stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Comune di Casteldelfino
Stai navigando in : Territorio e cultura

L’Alevè, bosco incantato

È il bosco di pini cembri più esteso d’Europa, su di una superficie di 817 ettari. Tra i 1500 e i 2500 m. di quota, sulle pendici meridionali del Monviso. Il cembro è riconoscibile, oltre che per la forma leggermente arrotondata che lo distingue dalle altre conifere europee, dalla caratteristica di avere cinque aghi riuniti per fascetti. Albero particolarmente robusto e longevo, il cembro può raggiungere i 20-25 m. di altezza. 

Il bosco è poi ricco di volatilli: non è raro avvistare aquile e poiane, di flora e di fauna, tra cui volpi e camosci.

Per conto della Amministrazione Forestale, i pinoli raccolti nell’Alevè vengono messi a germogliare nei vivai e, successivamente, posti a dimora per dare vita a nuove cembrete sulle montagne italiane.


L'Alevè, bosc senso temp

Les lou bosc de elvu pù gront d'Italio e lou secount d'Europo, sus na superficie de 820 ettari. Tra i 1500 e i 2500 m. de quota, sal cont a l'adrech del valado dacont a Visou. L'elvou se recounouis, per la fourmo na frizo rioundo ben difrento dal merse, aouto caouzo i guie di fuieie soun abarounà a 5. Arbou fort e gourenh ven ben viei, po venir aout fin a 20-25 mt. En tal bosc la ia ben de ouselet: se po veire d'aiguie e de poundrà, de voulp e de chamous. 
Per counte de l'Amministrazione Forestale, i garì cuì en te l'Alevè venoun butà a bruiar nei vivai e, pue butà a dimora per pousier dounar la semenso a qui na damonco.

 

 

 

Comune di Casteldelfino - Piazza Dao Bernardo, 2 - 12020 Casteldelfino (CN)
  Tel: 0175 95.126   Fax: 0175 95.69.21
  Codice Fiscale: 00524040045   Partita IVA: 00524040045
  P.E.C.: casteldelfino@cert.ruparpiemonte.it   Email: comune.casteldelfino@multiwire.net
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.