stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Comune di Casteldelfino
Stai navigando in : Territorio e cultura

Una storia millenaria

Il CastelloAnticamente chiamato Villa S.Eusebio, l’abitato era posto più a valle e, secondo la tradizione nel 1391 venne distrutto da un’alluvione. Il paese venne quindi ricostruito col nome di Castrum Delphini, ad indicare il castello voluto nel 1336 da Umberto II Delfino di Vienna, distrutto nel 1690 e di cui rimangono alcuni ruderi.


N'estorio de milo an

Anticament ero sounà S.Uzuebi, i meizoun eroun butà dacont a Varacho, ma en tal 1391 i soun està pourtà vio da n'aluvioun. Lou pais venarè pue rebastì embè lou nom de Castrum Delphini, per far navizarlou chastel vourgù en tal 1336 da Umberto II Delfin de Vienne, en tal 1690 lou capitani de La Parelle lou butarè coumo en quiapier, eiro la ia mac pus en chazal.

 

 

Comune di Casteldelfino - Piazza Dao Bernardo, 2 - 12020 Casteldelfino (CN)
  Tel: 0175 95.126   Fax: 0175 95.69.21
  Codice Fiscale: 00524040045   Partita IVA: 00524040045
  P.E.C.: casteldelfino@cert.ruparpiemonte.it   Email: comune.casteldelfino@multiwire.net
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.